Perché il gatto è fissato con l’igiene personale?

Vedi spesso il tuo gatto che si fa la toelettatura: eh si, il gatto è un animale pulito ma l’igiene personale non è l’unico scopo di tanta dedizione.

Il gatto si toeletta da solo

Contributo foto: motuz95 on Pixabay

 

Simon’s Cat Logic è una serie di video divertenti dove si parla con un esperto di comportamento dei gatti dell’associazione inglese Cats Protection sul perché i gatti fanno cose che noi riteniamo stupide e inspiegabili e su come possiamo aiutarli ad avere una vita sana e felice.

In questo video l’esperta, con il contributo del gatto di Simon , ci spiega perché i gatti dedicano molto tempo alla pulizia personale.

Posso aiutare il mio gatto a tenersi pulito?

Contributo foto: Angeleses on Pixabay

I gatti si puliscono da soli

Simon ricorda quando da bambino provò a lavare la sua gatta Shelly perché gli sembrava sporca, ma quella volta capì che non avrebbe mai più lavato un gatto perché i gatti si puliscono da soli!

Un gatto quando non dorme, dedica almeno il 10% del suo tempo alla pulizia personale.

Il gatto esegue da solo la toelettatura in modo meticoloso innanzitutto alla mattina quando si sveglia.

Le operazioni di pulizia personale seguono uno schema preciso: prima la parte finale della testa, poi si “lavano” le zampine per pulire il muso, quindi il corpo per finire con la pulizia della coda.

Come fanno i gatti a pulirsi da soli?

Lo strumento di toelettatura di un gatto è la lingua: si pensi che la sua ruvidezza gli permette di pulire un osso di animale!

La lingua del gatto presenta papille a forma di uncino rivolte verso l’interno della bocca, molto utili per la pulizia del pelo poiché oltre a rimuovere il pelo morto stimolano la produzione di un olio naturale che impermeabilizza il mantello e lo isola dagli agenti atmosferici.

I gatti si toelettano tra di loro

Contributo foto: Films42 on Pixabay

Gatti che si toelettano in compagnia

Succede che gatti conviventi si toelettino a vicenda: questo gesto si chiama allogrooming (in opposizione ad autogrooming che è la autotoelettatura) o toelettatura sociale. È un gesto che riguarda i comportamenti sociali tra individui della stessa specie: leccandosi a vicenda confermano l’amicizia, l’appartenenza allo stesso gruppo sociale e la struttura gerarchica del gruppo . Ma in più permette loro di pulire zone che da soli faticano a raggiungere.

Il gatto non ama il bagno

Contributo foto: joaogaiao on Pixabay

Posso aiutare il mio gatto a tenersi pulito?

I gattini da piccoli vengono toelettati dalla loro mamma. Se invece abbiamo un micetto e la mamma siamo noi dovremo abituarli fin da subito ai gesti della toelettatura che dovranno essere associati a eventi positivi.

L’esperta consiglia di far prendere confidenza con l’uso della spazzola perché dovremo usarla regolarmente per eliminare nodi, soprattutto se il nostro ha il pelo lungo, o eliminare il pelo “morto”. Con spazzolate regolari si previene la formazione di nodi ma se necessario i nodi andranno tagliati.

Anche i gatti anziani avranno bisogno di essere aiutati con la toelettatura poiché con l’età perdono l’elasticità nei movimenti.

L’ideale è trasformare il momento della toelettatura in una coccola: alcuni gatti fanno le fusa se li spazzoli, altri invece scappano appena vedono il pettine.

A questo proposito Simon ci racconta del suo gatto nero a pelo lungo, Teddy, che ama scorazzare tra l’erba alta, cosa che comporta di conseguenza una bella pettinata per eliminare i residui come i semi delle piante impigliati tra il lungo pelo. Ma pare che a Teddy piaccia questa attenzione e Simon sospetta che quelle corse nell’erba alta siano solo il pretesto per coccole extra.

Troppa toelettatura va bene?

Se osservando il nostro micio notiamo che si lecca ripetutamente in un posto fino a togliersi il pelo è importante una visita dal veterinario di fiducia: il gesto può indicare un disturbo del comportamento (spesso è indice di stress) ma anche un problema clinico.

Contributi

Foto di copertina: josemdelaa on Pixabay

Video: Simon’s cat

Buona visione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.